La nascita di un learning café in Ohio

Written by
whats_next_moocs_art TED

Questa è la storia di un insegnante  che ha sentito un gran desiderio di coinvolgere tutta una comunità nell’apprendere cose nuove in modalità inedite per quel territorio è in parte anche per se stessa.
Lo racconta con molta semplicità, dal momento in cui Sharon Watkins si è imbattuta in una affascinante Ted Conference.

” Era fine aprile del 2012 e cercavo materiale esplicativo sui MOOC, tutti ne parlavano, anche giornali come il New York Times, o più per addetti ai lavori come il Chronicle of Higher Education” racconta Sharon Watkins per molti anni insegnante di musica e arte nell’Ohio, alla Climting Academy  e a Columbus City School.
Sharon  sta studiando per conseguire un dottorato in “education administration” all’università di Springfield,  stava già lavorando con il distretto scolastico di Springfield, e voleva realizzare la sua idea:  fondare un learning caffè – un programma innovativo per coinvolge le famiglie nell’Education dei figli, ma pensava di poter fare di più .

“Cercavo spunti, esempi di Learning point fatti in altri luoghi da altri docenti, ma sulla Home page di  TED c’era in primo piano una video conferenza su questi benedetti MOOC. Lo speaker era Anant Agarwal professore del Mit, cofondatore di EdX, spiegava in maniera ispirata e con grande passione il concetto dei MOOC – massive open online courses”.
Sharon confessa di essere stata  positivamente sorpresa  dalla prospettiva che l’istruzione riservata alle Elite (nelle università americane più famose) potesse essere diffusa gratuitamente alle masse,  a tal punto che decise rapidamente che doveva utilizzarla in qualche modo.Quello che doveva essere una sorta di “cenacolo” dove i genitori potevano imparare con i figli, o in una prospettiva di personal Empowerment  si sarebbe serviti di corsi on line, digitali, di altissimo livello. Sì lo avrebbe fatto, se lo disse in maniera determinata Sharon.

Detto, Fatto. “Ho visto i  i Moocs come una opportunità da rivolgere a “studenti (learners) di ogni età”.Ed ècosì che ha riunito  10 adulti -due uomini e otto donne – che si erano iscritti per seguire il programma “Smart Growth for Private Businesses” dell’ University of Virginia, Darden School of Business.
Grow to Greatness: Smart Growth for Private Businesses, by the University of Virginia, Darden School of Business
La maggioranza di coloro che componevano la classe era a basso redito,o salario fisso, di età compresa tra i 45 e i 55 anni. Tra loro qualcuno aveva un dottorato, un altro un Bachelor a pochi altri una formazione attinente al proprio lavoro (Courseswork?) e un diploma associato, ma i più non avevano mai completato la scuola post secondaria .

Sharon Watkins ha risposto ad alcune domande del Financial Times
Perche scegliere proprio il MOOc Corse ” Grow to Greatness?
Ho lasciato che il gruppo decidesse. Ho mostrato loro la conferenza TED e successivamente loro stesi hanno cercato i corsi tra quelli organizzati da Coursera. Li ho orientati solo un pochino, cercando questi corsi che potevano essere conclusi in non più di cinque o sei settimane e ho domandato loro di selezionare i due corsi che erano al topo della loro scelta. Alla fine ci siamo limitati a selezionare solo quei corsi erogati dalla Darden University. Un facilitatore arrivò per avviare (organizzare) dal punto di vista logisico la classe, mentre io mi limitavo ad osservare.

Penso che il corso ‘Grow to Greatness’ è stata una buona scelta perché ha avuto la funzione di introdurre la classe al Business, e tra membri del gruppo qualcuno aveva una propria attività, ed altri desideravano cominciare un propri business. Sto continuando” a utilizzare” quel corso poiché adesso poiché attrae un interesse universale e il suo contenuto e molto accessibile. Quando si scegli un Mooc Course è necessario avere un buon occhio e distinguere tra quelli che sono accessibili e altri che non lo sono.
Qual è stata la più grande sfida per gli studenti Mooc?
La paura di fallire , specialmente dopo l’impegno preso nel coinvolgere un’altra persona o anche la propria famiglia. Una donna che non ha superato il test, per esempio era davvero demotivata. E’ venuta nel mio ufficio gridando: “adesso devo tornare a casa e dire ai miei figli: non ho superato l’esame”. Successivamente non ha voluto seguire il mio invito a ripetere il test, E’ stato come avere il cuore a pezzi. non era passata per un punto, ma è stato così per lei. un altro studente non face mai il test. Diceva di non sentirsi bene, e se ne stava spesso in piedi a guardare fuori dalla finestra.
Uno studente non finì perché sua moglie si è veramente ammalata. Un’ altra ha abbandonato perché lei è stata sfrattata e poi colpito da un ictus. Lei mi ha detto: ‘Sharon, sta vedendo gli effetti di vita a basso reddito’. E ‘stato un peccato perché erano studenti motivati ad apprendere (Sete di conoscenza)
Sui risultati del corso, chi lo ha superato chi no?
In sei – tutte donne – hanno superato il corso e sono state chiaramente arricchite dall’esperienza. Ad esempio, una donna ha iniziato la propria attività commerciale con il marito, un altro ha ispirato la sua mamma per iniziare a studiare e un altro si è iscritto alla seconda la parte del corso, poi mi ha chiesto di aiutarla a trovare le risorse da utilizzare nel proprio lavoro. Lei sta ora aiutando i bambini imparano “coding”attraverso i corsi che Massachusetts Institute of Technology eroga on line.
Ero entusiasta dei risultati, soprattutto visto il cambiamento di prospettiva femminile. Ci sono state critiche che MOOCs non hanno valore perché migliaia iniziano ma non finiscono. Direi che non abbiamo nemmeno cominciato a colpire il target demografico per cui erano stati originariamente destinati. E ‘difficile capire come attrarre una persona povera e prospettare loro dei vantaggi approfittare di loro. Ora sono un facilitatore, che è un ruolo che sto cercando di promuovere. Non devi essere un esperto di contenuto, c’ è solo bisogno di sapere come ottenere  dei risultati e offrire incoraggiamento.

Article Categories:
Visionari della scuola

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Menu Title